Prestito Smart Voucher: il piccolo prestito di Unicredit

Novità nel mondo Unicredit, per quanto riguarda i prestiti. Unicredit ha lanciato il suo Prestito Smart Voucher di Unicredit nella fine del 2017 e si tratta di una formula molto interessante, che vogliamo approfondire.

Si tratta di un piccolo prestito, anzi potremmo ben dire un mini prestito, che può essere richiesto per somme molto piccole (da 200 euro) a un massimo di 30mila euro. Può essere rimborsato in massimo 84 mesi, minimo 12 mesi.

In poche parole, come vedremo, a chi richiede Prestito Smart Voucher di Unicredit e viene concesso viene consegnato un voucher nominativo, non cedibile, che indica l’importo massimo spendibile e la data di scadenza, che è di sessanta giorni dal momento in cui la domanda del prestito viene accettata.

Prestito Smart Voucher di Unicredit può essere usato in una sola soluzione per un massimo di dieci beni e servizi e può essere usato presso i punti vendita che il richiedente ha scelto, fra i partner che sono indicati da Unicredit e che accettano Prestito Smart Voucher di Unicredit.

Più che un prestito classico, infatti, si tratta di un vero e proprio voucher con il nome di chi ha chiesto la somma – e che è l’unico che la può spendere – e che permette di spendere la somma presso una serie di partner selezionati da Unicredit stessa.

Flessibile, rapido, ideale per l’acquisto di beni di consumo e anche per somme molto piccole (come abbiamo detto si parte da soli 200 euro) Prestito Smart Voucher di Unicredit è sicuramente un prestito molto smart e di ultima generazione.

Fra le clausole del contratto, quella per cui se si usa il voucher nominativo per un importo inferiore rispetto a quello stabilito alla richiesta del finanziamento, il finanziamento viene rimodulato per l’importo usato, e viene comunicata la rimodulazione per mezzo di una lettera informativa.

Come si restituisce Prestito Smart Voucher di Unicredit? Per mezzo di addebito automatico delle rate mensili sul conto corrente Unicredit o sulla Genius Card.

Per quanto invece riguarda i requisiti, bisogna aver compiuto 18 anni per chiedere il prestito. L’età massima del Richiedente al momento del pagamento dell’ultima rata di finanziamento non può superare gli 80 anni.

Come abbiamo detto il voucher può essere speso in una soluzione unica, e si possono acquistare – al massimo – 10 beni o servizi.

Bisogna anche tenere conto che il foglio informativo dice che laddove siano eseguiti acquisti online, qualora gli acquisti risultino di valore superiore all’importo del Voucher, non sarà possibile per il Cliente integrare la differenza attraverso altri sistemi di pagamento.

Ti potrebbe interessare: