I finanziamenti per realizzare impianti fotovoltaici

L’accesso ad un finanziamento è quasi obbligatorio per chi intende acquistare un impianto fotovoltaico, poichè i prezzi sono davvero altissimi e quindi solo poche persone possono avere a disposizione un capitale elevato per quello che si rivelerà con il tempo un investimento vero e proprio.

Questa tipologia di prestito è stata inserita da alcuni istituti di credito convenzionati con lo Stato proprio per incentivare gli acquisti degli impianti in questione, che sono una materia da sfruttare per la salvaguardia del nostro pianeta.

I prestiti per impianti fotovoltaici per aziende

Per le aziende introdurre un impianto fotovoltaico è molto conveniente anche perchè lo Stato mette a disposizione delle stesse incentivi molto maggiori rispetto ai privati che decidono di installare il fotovoltaico sulla propria abitazione, il perchè è semplice, l’azienda avendo spazi molto più ampi può produrre una quantità maggiore di energia che rende felice tutti, ma nonostante le agevolazioni stanziate e i guadagni sicuri, le aziende sono sempre restie fino ad oggi nell’investire nel fotovoltaico e quindi anche i prestiti per l’acquisto di questi impianti non vengono sfruttati al meglio, ma è sempre più la categoria dei piccoli privati ad approfittarne.

I tassi di interesse

Con precisione non si può sapere quale siano i tassi d’interesse applicati ai finanziamenti per impianti fotovoltaici, ma quello che si conosce è che al nord Italia i tassi sono meno gravosi rispetto al sud e questo perchè, essendo un investimento, le regioni del sud riusciranno in meno tempo ad ammortizzare le spese del prestito grazie alla maggiore presenza di sole che garantisce più energia e quindi più ricavi annuali.

Istituti di credito convenzionati

Gli istituti che hanno avuto la convenzione dallo Stato per i finanziamenti per impianti fotovoltaici sono i seguenti: Banca IntesaSanpaolo, Agos Ducato, Unicredit, Findomestic e BNR Energia. Di seguito vi proporremo le varie offerte messe a disposizione dai sopracitati istituti di credito.

Prestito Agos Ducato

La Agos Ducato propone un piccolo prestito di importo massimo pari a 10.200 euro con un tasso del Taeg fissato al 9,12%.

Dunque, acquistare ed installare il fotovoltaico comporta un esborso iniziale di capitali davvero enorme, ma grazie ai finanziamenti per impianti fotovoltaici tutti possono possederne uno e ritrovarsi nel tempo con energia per la propria abitazione ed altra sviluppata da vendere e quindi guadagnare. Si tratta quindi di un investimento che darà sicuramente risultati molto soddisfacenti e nel quale conviene credere sfruttandone le enormi potenzialità.

Finanziamento Findomestic

La società finanziaria Findomestic a riguardo dei prestiti per impianti fotovoltaici mette a disposizione più di un’offerta. La prima consiste nell’acquisto e nel montaggio dell’impianto il tutto con un prestito massimo di 60.000 euro. Le rate saranno a tasso fisso e bisogna obbligatoriamente risiedere in Italia. Un altro tipo di prestito è rivolto per finanziare gli interventi per la riqualificazione dell’energia ad uso domestico purchè la copertura sia pari al 100%. Per questa tipologia la somma massima richiedibile è di 300.000 euro.

Prestito BNR Energia

Questo istituto di credito mette a disposizione sia finanziamenti per impianti fotovoltaici a piccoli domestici che a grandi aziende. L’offerta prevede una somma massima richiedibile dai domestici pari a 45.000 euro con un tasso fisso di interesse uguale al 5% per l’acquisto degli impianti, mentre per le aziende i prestiti riservati sono molteplici.

Prestito per impianti fotovoltaici Unicredit

Il colosso degli istituti di credito di certo non poteva farsi sfuggire la possibilità di offrire prestiti per questi impianti e infatti Unicredit propone una somma massima richiedibile di 75.000 euro a tasso fisso di interessi, restituibile fino alla durata di 120 mesi.

Finanziamento IntesaSapaolo

IntesaSanpaolo si distingue nella sua offerta, perchè propone il prestito solo ai lavoratori dipendenti e autonomi che sono correntisti presso la banca stessa. A queste categorie è concesso un prestito massimo di 100.000 euro a tasso di interessi fisso.

 

Ti potrebbe interessare:

Un commento su “I finanziamenti per realizzare impianti fotovoltaici

  1. Per gli interventi finalizzati al risparmio energetico e destinati alla realizzazione di impianti diversi da quelli fotovoltaici la durata massima dei finanziamenti e pari a 15 anni.

Lascia un commento